0

Come diventare bravo nel mio lavoro

Come faccio a diventare bravo nel mio lavoro ?

Specialmente oggi, trovare un lavoro non è facile, tutti chiedono esperienza, vogliono essere sicuri che tu sia già bravo nel tuo lavoro ancora prima che tu inizi a farlo. Quello che ho sentito molti Schermata 2016-05-07 alle 19.05.10chiedersi è: “come faccio io ad avere esperienza se nessuno mi fa lavorare perché non ho esperienza?” o “e come faccio io a fare esperienza se nessuno mi fa lavorare ?” (naturalmente queste sono le versioni censurate delle due vere domande).

Ottime domande, la risposta è più facile e ovvia di quanto possa sembrare: fai un lavoro che ti piaccia e che ti diverta.

Fai un lavoro che ti piace e non lavorerai un solo giorno della tua vita diceva qualcuno, questa è la chiave fondamentale.

Mi spiego meglio: se io faccio qualcosa che mi piace, lo faccio volentieri e mi diverto nel farlo, inoltre rendo molto bene e ottengo ottimi risultati, giusto ? Pensa a quanto sei bravo quando fai sport o quando ti dedichi al tuo hobby, diventi sempre più bravo e ti diverti mentre lo fai, giusto ?

Bene, pensa cosa riuscirai ad ottenere quando farai lo stesso nel tuo lavoro.

Si, ma come faccio a farlo ?

Prima di tutto, se stai cercando un lavoro, cercane uno che ti piaccia, che ti interessi e ti diverta, renderai molto meglio e le giornate passeranno più leggere e veloci. Se hai già un lavoro, trova il Schermata 2016-05-07 alle 19.15.11modo di fartelo piacere sempre di più giorno dopo giorno. Come ? Lavora divertendoti, metti dentro al tuo lavoro delle cose che ti piacciono e ti divertono.

Rivoluziona il tuo modo di lavorare mettendoci dentro elementi che ti piacciono.

Ad esempio, se lavori in ufficio e ti piace la musica, metti della musica di sottofondo mentre lavori, puoi usare uno stereo, il cellulare, qualsiasi cosa ti venga in mente, se non puoi farlo, usa le cuffiette o usa il tuo cervello come stereo, nessuno può impedirti di farlo, soprattutto quando aumenti la tua redditività.

Rendi il tuo lavoro un gioco.

Qualsiasi cosa tu faccia, rendila il più divertente possibile, falla diventare un gioco e datti dei premi man mano che raggiungi i tuoi traguardi.

Fallo in modo intelligente.

Inizia con il fare le cose che ti piacciono di meno, toglitele subito e tieni per dopo le cose che ti piacciono di più, ci metterai molto meno a fare tutto e sarai molto più soddisfatto. Iniziando dalle cose che ti piacciono meno, usi le energie di quando sei più “fresco” per quelle così le fai più velocemente e poi quando sei più stanco ti rimangono le cose che ti piacciono di più e che sono quindi più leggere, così facendo otterrai più risultati in meno tempo.

Soprattutto, dopo il lavoro concediti un po’ di sfogo, può essere l’andare in palestra, fare una corsa, andare a cena con la moglie o la fidanzata, qualsiasi cosa che ti faccia “staccare” e ti diverta.

Inoltre concediti delle pause frequenti, se fai delle pause il cervello si riposa e tu ti stanchi meno, l’ideale sarebbe fare 50 minuti di lavoro e 10 di pausa e rilassamento, noterai quando inizi a farlo quanto beneficio ti porterà fare questa semplice cosa.

Crea un bell’ambiente di lavoro.

Socializza con i tuoi colleghi, i tuoi dipendenti e i tuoi superiori, crea un clima di amicizia coi tuoi collaboratori, così da trascorrere più piacevolmente le tue giornate.

Molto bene, ma eravamo partiti da un altro punto

Per diventare bravo nel tuo lavoro questo da solo naturalmente non basta, ma fa un bel pezzo di lavoro. Il vero modo per fare bene il tuo lavoro è fare 3 semplici cose: Schermata 2016-05-07 alle 19.18.43

  1. Pratica
  2. Pratica
  3. Pratica

Niente di più, se stai pensando: “grazie al *****”, ti capisco, e ora mi spiego meglio.

Il problema iniziale era il non avere nessuno che ti dia la possibilità di fare pratica, giusto ? Bene, quello che ti dico è: createla. Trova ogni opportunità che puoi per fare pratica di quello che vuoi fare e tuffatici dentro a capofitto.

Inizialmente puoi farlo gratis, chiedendo in cambio una lettera scritta dal “datore di lavoro” che certifichi che tu hai collaborato o fatto volontariato presso di lui e scrive una lettera di raccomandazione dicendo come hai lavorato, se gli piaci, potresti anche aver già trovato una sistemazione, poi vai da un’altra parte e fai lo stesso, quando hai un bel po’ di esperienza, vai dal tuo obiettivo principale con il tuo bel curriculum pieno di referenze e di esperienza, in più sai quanto quel lavoro ti piaccia o se vuoi fare altro.

Fai tutta la pratica che puoi ogni volta che ne hai occasione e quando la fai senza avere un ritorno economico immediato, vedilo come un investimento, anche perché stando a casa a fare niente, di sicuro non ti porta referenze o esperienza giusto ? Difficilmente qualcuno dice di no ad un aiutino extra e per di più gratis ;).

“Pazzo è colui che continua a fare la stessa cosa sperando di ottenere risultati diversi”

Albert Einstein 

Quindi se vuoi ottenere risultati diversi, fai qualcosa di diverso da quello che hai fatto finora.

L’altra chiave per essere felice è fare qualcosa che ti piaccia e ti diverta, quindi non accontentarti di fare qualcosa, fai quello che ti piace e che ti da soddisfazione, se devi passare 40 anni a lavorare, fai in modo di viverli appieno e di goderteli.

Se il tuo scopo è solo quello di guadagnare, il web oggi offre infinite vie per ottenere quel risultato, come la possibilità di guadagnare grazie al tuo hobby ed alla tua passione per il tuo hobby. Un sito che può aiutarti molto in questa operazione è Wealthy Affiliate, che ti guida passo a passo nel creare un business online di successo, ti serve solo una conoscenza base dell’inglese per comprendere i contenuti.

 

In conclusione:

Per diventare bravo nel tuo lavoro ti serve:

  1. Passione, se fai qualcosa che non ti piace solo perché devi portare a casa lo stipendio, Schermata 2016-05-07 alle 19.21.24difficilmente sarai felice del tuo lavoro e ne sarai appagato,
  2. Divertimento, più ti diverti nel tuo lavoro, meglio rendi e più sei soddisfatto dei tuoi risultati,
  3. Pause e relax regolari per far rilassare il tuo cervello e farlo performare sempre al meglio,
  4. Premi che ti concedi per aver lavorato bene a fine giornata, perché è giusto che ti godi anche il tuo tempo libero, e sopratutto che tu ne abbia e che ogni tanto stacchi dal lavoro,
  5. Socializza, fai amicizia con chi condivide il tuo stesso ambiente di lavoro, renderà le giornate molto più piacevoli
  6. Pratica, pratica, pratica. Più pratica fai, più sei bravo, per avere l’equazione perfetta dovremmo mettere: più pratica fai, più ti diverti, più sei bravo.

Quando fai tutto questo, otterrai risultati migliori di quanto tu possa immaginare e ti ritroverai ad essere più tranquillo e felice e tendenzialmente ad avere molto tempo libero in più, perché farai tutto molto più velocemente e meglio.

Se stai pensando “belle parole, ma questa cosa è impossibile” o “belle parole ma io non posso permettermelo”, bene, sei la persona che ha più bisogno di iniziare subito a farlo e godere dei benefici.

In bocca al lupo e

Buon Divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *