0

Come faccio ad avere più autostima ?

Nell’ultimo periodo sempre più gente è soggetta a problemi di bassa autostima e una delle domande che spesso si pongono queste persone è, appunto, “come faccio ad avere più autostima ?”

La risposta è abbastanza facile, la prendo un po’ alla lontana così da farti capire meglio.

Prima di tutto: cos’è l’autostima ?

Contrariamente a quello che molte persone pensano, l’autostima non è una cosa e Schermata 2016-05-11 alle 18.05.23tantomeno è una cosa che si ha o non si ha, con tutti i gradi intermedi (poca, bassa, sotto i piedi, troppa,…).

L’autostima è quella che in PNL si chiama “nominalizzazione” cioè è un processo che viene trasformato in un nome statico. Altri esempi sono felicità, depressione, amore, e simili, tutti i nomi che non potete mettere in un’ipotetica carriola sono nominalizzazioni.

Ad esempio mattone, macchina, gru, cane, gatto,… non sono nominalizzazioni perché posso ipoteticamente metterle in una carriola (non importano le dimensioni della carriola).

Ok, e cosa me ne faccio di questa definizione ?

Adesso lo scopri, la nominalizzazione è, come detto sopra, un “ridurre” un processo attivo ad un qualcosa di statico. Parlando di “autostima” si fa proprio questo, si riduce il processo di stimare qualcuno (me stesso) ad una parola statica.

Quindi come risolviamo i “problemi di bassa autostima” ?

Semplice, rispondendo ad una domanda molto banale: “Cosa faccio per stimare me stesso ?”

Te lo eri mai chiesto prima ?

Come hai dei criteri per stimare le altre persone, devi avere dei criteri per stimare te stesso.

Ad esempio.

Io stimo il mio vicino di casa perché aiuta le signore anziane ad attraversare la strada.

Per stimare di più me stesso e quindi avere una più alta autostima basta aiutare le vecchiette ad attraversare la strada, giusto ?

Sbagliato.

La cosa giusta per la giusta motivazione

Se io faccio qualcosa solo perché penso “che bravo quello lì che fa X” aumenterò il livello di stima che gli altri hanno di me, non quello che io ho di me. Perché ?

Il trucco sta nella domanda, quale domanda ? “Perché ?” Il vero trucco è quello, la motivazione per cui lo faccio. Non basta fare “la cosa giusta” bisogna fare la cosa giusta per il motivo giusto, così si alza l’autostima, non con le pillole.

Se io aiuto le vecchiette ad attraversare per fare bella figura con gli altri, la mia autostima rimane dov’è, nel migliore dei casi.

Se io aiuto le vecchiette ad attraversare perché è la cosa giusta da fare e mi rende felice aiutare qualcuno che ha bisogno, mi do un motivo per stimarmi e dirmi “guarda quanto sono bravo!” e l’autostima cresce.

Naturalmente ognuno ha i suoi criteri di stima e deve usare i suoi, indipendentemente da cosa ne pensino gli altri.

Come posso uccidere la mia autostima ?

Non per forza questo è uno degli obiettivi principali della tua vita, tuttavia, se qualcuno ha una scarsa autostima, qualcosa per tenerla bassa dovrà pur farlo, no ?

L’unica cosa che posso assicurarti èSchermata 2016-05-11 alle 18.09.38 che stando tutto il giorno sdraiato sul divano a mangiare patatine difficilmente porta ad un alto livello di autostima, a meno che tu sia un fan di Homer Simpson.

La chiave per un’alta autostima è fare, cosa fare e per quale motivo è una scelta tua.

Se vuoi aiutarti con l’iniziare a stimare di più te stesso, puoi fare una lista di 5 cose che se le facessi porterebbero il tuo livello di stima personale più in alto di quanto sia adesso e del motivo per cui farlo (possibilmente scegli dei perché che coinvolgano il più possibile la tua persona, la stima degli altri è un di più che puoi usare da contorno).

E inizia a farle, nota cosa succede e aggiornami sui risultati, naturalmente se in qualsiasi parte di questo processi avessi bisogno di aiuto, chiedi pure, sarò felicissimo di aiutarti, qui trovi i miei contatti.

 

Lasciami un tuo parere o una tua riflessione su questo articolo, o qualsiasi domanda ti sia sorta durante la lettura dell’articolo e se ritieni che questo articolo possa essere utile anche ad altre persone, sentiti libero di condividerlo.

Buona giornata !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *